Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Inter@gire
Social media e dintorni
La nobile arte del riciclo
In una fattoria affollata di curiosi nei pressi del villaggio di Magomano, nella contea di Kiambu (Kenya), Onesmus Mwangi, un ventenne bracciante agricolo, ha passato gli ultimi sette mesi ad assemblare il suo capolavoro: un elicottero fatto in casa. Ha comprato nel vicino supermercato barre di ferro e plastica, stucco e vernici e ha riciclato motore e carburante che alimentavano un vecchio trinciapaglia della fattoria. Con orgoglio il giovane sostiene che «se il governo mi potesse formare in ingegneria, potrei ideare più innovazioni come una nave a movimento rapido e un elicottero più robusto di questo».

Onesmus non è l’unico creatore di mezzi di trasporto fai-da-te africano: un aereo a Kahawa West, sempre in Kenya, un altro elicottero fatto in casa in Nigeria e uno in Somalia ricavato da un vecchio Maggiolino Volkswagen.
Sono tutte storie raccontate da AfriGadget (www.afrigadget.com), un sito dedicato alla presentazione dell’ingegnosità africana. Un team di blogger e lettori contribuisce con foto, video e storie provenienti da tutto il continente. La redazione raccoglie testimonianze di africani in grado di riutilizzare il poco che hanno a disposizione per risolvere i problemi quotidiani: usano la creatività per superare le sfide della vita. Lo scopo dell’iniziativa è quello di ispirare e diffondere idee innovative.

Il programma vuole stimolare una società ben equipaggiata per affrontare le sfide future; vuole preparare le persone ad aiutare se stesse, garantendo redditività futura e la partecipazione effettiva ed equa all’economia globale. In più, AfriGadget è un programma di autorappresentazione visiva che dà voce ai modelli innovativi, agli imprenditori e ai loro prodotti, ai loro problemi e alle loro preoccupazioni.
L’avventura continua a crescere: da semplice blog, a vero e proprio sito e ora anche un programma televisivo che, nelle parole dei fondatori, non ha per protagonisti i gadget ma il fai-da-te.

Antonio Sonzini
antonio@sonzini.it
 

© FCSF - Popoli, ottobre 2014