Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Primo piano
Cerca in Primo Piano
 
Notizie trovate:686
Violenze sessuali in Africa, una battaglia culturale
L’assegnazione del Premio Sacharov a un medico congolese che da anni cura le donne vittime di abusi ha portato alla ribalta il problema degli stupri. Popoli ne ha parlato con Valeria Pecchioni, un’operatrice del Ccm, una Ong che lavora in Burundi a un progetto che si occupa proprio della lotta alla violenza sessuale.

Il Gruppo Vescovini scrive a Popoli: "Noi mai coinvolti nel land grabbing"
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Vescovini Group, azienda di Monfalcone, in cui si rettificano alcune informazioni contenute nell'articolo Land grabbing all'italiana, pubblicato nel numero di agosto-settembre 2014.

Malala e Kailash, Nobel della Pace ai difensori dei piccoli
I bambini devono andare a scuola e non essere sfruttati. Con l’istruzione impareranno anche il rispetto e la convivenza: è il messaggio al mondo di un indiano e di una pakistana, Premi Nobel per la Pace 2014.
L'ecumenismo visto da Mosca: intervista a Hilarion Alfeyev
A che punto sono i rapporti fra ortodossia russa e Roma? Quali i passi avanti e gli ostacoli nel cammino verso l’unità? La crisi ucraina rischia di avere effetti negativi anche a livello ecumenico? In questa intervista esclusiva Popoli lo ha chiesto a uno fra i più stretti collaboratori del Patriarca di Mosca Kirill.
La crisi libica e la politica estera miope dell'Occidente
Dalla morte di Gheddafi il Paese nordafricano è precipitato in una profonda crisi politica e sociale che non solo sta mettendo a rischio la stabilità dell'area, ma sta aprendo le porte al fondamentalismo islamico. Ma la politica estera occidentale sembra distratta da altre priorità. L'editoriale pubblicato sul numero di ottobre di Popoli

Dare un'anima all'Expo
Oltre a interessi economici non sempre trasparenti, il grande evento milanese dedicato all’alimentazione sta mobilitando conoscenze ed energie di molti impegnati per un Pianeta più giusto ed equilibrato. Nell'inchiesta pubblicata sul numero di ottobre, Popoli ha raccolto le voci di alcuni protagonisti.

Hong Kong: “Ciò che accadrà avrà effetti globali”
Il «movimento degli ombrelli», la protesta per la democrazia in corso nella metropoli autonoma cinese, sta vivendo momenti di tensione crescente. Il commento di un religioso locale.
Lampedusa, un anno dopo
Il 3 ottobre 2013 un barcone carico di migranti affondava davanti alle coste dell’isoletta siciliana e nella tragedia morivano 366 eritrei ed etiopi. Lo sdegno popolare ha convinto l’Italia a organizzare l’operazione Mare Nostrum che ha salvato 140mila persone. Il Jesuit Refugee Service: salvare le persone è meritevole, ma non basta. Dobbiamo offrire a persone disperate canali alternativi per arrivare in Europa.

Politica e giustizia, un duello indiano
Leadership, corruzione e un iter processuale interminabile: nel Sud dell’India una vicenda politico-giudiziaria dai contorni non insoliti per gli italiani sta scatenando proteste di massa.
"Popoli" chiude, la missione continua
A fine 2014 la nostra testata interrompe le pubblicazioni sia nella versione cartacea sia in quella digitale. Ma, come spiega nel comunicato ai lettori il presidente della Fondazione culturale San Fedele (editore di Popoli), l’ispirazione all’origine della Rivista continuerà a portare frutti.

<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 1 di 69
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms