Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Primo piano
Cerca in Primo Piano
 
La politica della cordialità
27 settembre 2010
Le ragioni dell'immensa popolarità con cui Lula lascia la presidenza del Brasile vanno ricercate non solo nei successi in campo economico e nell’accresciuto peso del Paese sulla scena mondiale, ma anche nella cosiddetta «politica della cordialità». Un po’ per carattere, un po’ per scelta tattica, Lula è stato capace di una continua metamorfosi politica, riuscendo a conquistare la fiducia della classe media, spostando l’asse delle sue politiche sociali ed economiche sempre più al centro (troppo, secondo alcuni critici progressisti) e proponendosi in ambito internazionale come elemento di mediazione. L'analisi di Etudes, rivista dei gesuiti francesi.
© FCSF – Popoli