Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
costituzione
Record trovati: 6
Approvata la nuova Costituzione tunisina
L’Assemblea costituente ha approvato ieri il nuovo testo frutto di anni di mediazioni fra islamisti e laici. Negli articoli non sono spariti riferimenti religiosi, ma nella sostanza la Carta fondamentale riconosce il carattere civile dello Stato, la sovranità popolare, la libertà religiosa  e l’uguaglianza tra uomini e donne.

Data: 
27/01/2014
Tag: 
Egitto, quel "sì" che rafforza i militari
Gli elettori hanno approvato il testo della nuova Costituzione. Questa tornata elettorale però, più che un voto sulla carta costituzionale, è stato un test per misurare la popolarità del governo. Ad uscirne rafforzato è quindi l’uomo forte dell’esecutivo al-Sissi. Popoli.info ne ha parlato con tre osservatori della scena politica egiziana.

Data: 
17/01/2014
Tag: 
Marocco, vincono i «sì». Ma le proteste continuano
Il referendum ha dato il via libera alla riforma costituzionale voluta dal sovrano. Ma il «Movimento 20 febbraio» denuncia brogli e non ferma la protesta.

Data: 
6 luglio 2011
Tag: 
Il Marocco vota la riforma costituzionale


Dal 1° al 3 luglio, i marocchini sono chiamati a esprimere, mediante un referendum, il loro parere sul nuovo assetto costituzionale voluto dal re Mohammed VI (nella foto).
Ma intanto le manifestazioni di protesta continuano e il Movimento 20 febbraio, nato sull’onda delle rivolte in Tunisia e in Egitto, chiede agli elettori di disertare le urne.
Popoli.info ha intervistato tre esponenti della comunità marocchina in Italia.

Data: 
30 giugno 2011
Tag: 
Madagascar: nuova Carta, problemi di sempre
Il referendum ha dato il via libera alle riforme volute da Rajoelina, il presidente al potere grazie a un golpe. La nuova Carta garantirà stabilità nell’Isola rossa sconvolta da una profonda crisi politica?

Data: 
25 novembre 2010
Tag: 
Chávez presidente per sempre?
Tredici elezioni in dieci anni, tutte con lo stesso vincitore: democrazia perfetta o dittatura mascherata? Nel Paese sudamericano si assiste a una progressiva erosione della coscienza civile e alla crescita della violenza sociale. La denuncia del direttore della locale rivista dei gesuiti
Fascicolo: 
aprile 2009
Tag: 
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms