Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
crisi economica
Record trovati: 24
Fare Pasqua in tempi di crisi

La speranza, quella autentica, non è legata a indici di Borsa o percentuali del Pil: è un dono di Dio perché è radicata nella sua passione, morte e risurrezione: l'editoriale del numero di aprile di Popoli.

 

Data: 
17/04/2014
Tag: 
Cosa succede in Venezuela
Un mese di scontri di piazza e proteste, con morti e feriti. Sullo sfondo il crollo di un sistema che per anni ha ruotato intorno alla carismatica figura di Hugo Chávez. Ma il suo successore Nicolás Maduro non sembra in grado di raccoglierne l'eredità né di fronteggiare la gravissima crisi economica. L'analisi di un gesuita venezuelano.
Data: 
26/02/2014
Tag: 
L'Europa nei vecchi e nei nuovi media
Di Europa si parla di più che in passato, nei Tg come nei tweet. Ma il vecchio continente è diventato sinonimo di crisi, economica e politica
Data: 
1 dicembre 2013
Tag: 
Telegiornali: l'insicurezza anche nel piatto
Le notizie sulla salute trovano meno spazio nei Tg, ma restano legate a una dimensione di paura. Che sembra pervadere la vita quotidiana
Data: 
1 novembre 2013
Tag: 
Grecia : Caccia allo straniero
Nella crisi gli immigrati non sono solo bersaglio della destra neonazista, ma di un generale clima xenofobo. Tra le vittime, ci sono anche i rifugiati che arrivano dall’Asia e tentano l’ingresso lungo il confine con la Turchia. Dove è sorto un altro muro europeo
Fascicolo: 
gennaio 2013
Tag: 
Grecia : La crisi vista da un poeta
Ha attraversato quasi un secolo di vita greca ed europea. Oggi Nanos Valaoritis osserva la crisi (non solo economica) che vive il suo Paese, cogliendo fragilità, ma anche opportunità
Fascicolo: 
agosto-settembre 2012
Tag: 
L'Europa e il demos che non c'è (ancora)
«Ipocrisia è una delle molte parole che i greci hanno dato alle lingue europee. Oggi appaiono ipocriti i mille richiami alla pace e alla democrazia che hanno accompagnato sessant’anni di progetto europeo»: si apre così l'editoriale del numero di giugno-luglio sulla crisi dell'Unione europea.

Data: 
11 giugno 2012
Tag: 
Il demos che non c’è (ancora)
La Ue è vista come la responsabile di decisioni che minano le sicurezze di vita di molti. Ma il nodo della crisi è l’«idolatria» verso questo tipo di mercato e verso lo Stato nazionale
Fascicolo: 
giugno-luglio 2012
Tag: 
Malawi : Un paese in riserva
A metà del secondo mandato, il bilancio del governo guidato dal presidente Bingu wa Mutharika è negativo. Politiche velleitarie, corruzione, malaffare hanno prostrato l’economia e impoverito il Paese. Ma le proteste dei cittadini sono state duramente represse
Fascicolo: 
marzo 2012
Tag: 
Il fatto, il commento : Tassare la finanza, questione di giustizia
Nel mondo dei mercati finanziari internazionali viviamo come nel Far West prima dell’arrivo della legge: c’è un bisogno fondamentale di mettere regole alla finanza, perché è stata sprecata una immensa quantità di denaro
Fascicolo: 
febbraio 2012
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | ... | > >> Pagina 1 di 3
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms