Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
crisi politica
Record trovati: 26
Burundi, cresce la tensione
La bocciatura di un’ampia riforma costituzionale ha acceso nuove tensioni nelle quali si mescolano rivalità etniche, lotta per il potere, povertà. Popoli.info ne ha parlato con Luca Catalano, operatore del Jrs in Burundi.

Data: 
1 aprile 2014
Tag: 
La Thailandia bloccata tra "rossi" e "gialli"
Con il recente pronunciamento della Corte costituzionale, che ha invalidato le elezioni dello scorso febbraio, il Paese asiatico resta spaccato tra «rossi» e «gialli». Un gesuita descrive lo stallo politico che non sembra trovare soluzione.
Data: 
28 marzo 2014
Tag: 
Cosa succede in Venezuela
Un mese di scontri di piazza e proteste, con morti e feriti. Sullo sfondo il crollo di un sistema che per anni ha ruotato intorno alla carismatica figura di Hugo Chávez. Ma il suo successore Nicolás Maduro non sembra in grado di raccoglierne l'eredità né di fronteggiare la gravissima crisi economica. L'analisi di un gesuita venezuelano.
Data: 
26/02/2014
Tag: 
Rivolta in Ucraina, un gesuita racconta
Il superiore dei gesuiti in Ucraina, David Nazar, riferisce delle ultime due tragiche giornate di scontri a Kiev, in cui sono morte decine di persone, e della situazione a Leopoli. Denuncia con forza le responsabilità governative in questa escalation della violenza, mentre le Chiese, compresi gli ortodossi legati a Mosca, sono vicine ai manifestanti.
Data: 
21 febbraio 2014
Tag: 
L'Europa nei vecchi e nei nuovi media
Di Europa si parla di più che in passato, nei Tg come nei tweet. Ma il vecchio continente è diventato sinonimo di crisi, economica e politica
Data: 
1 dicembre 2013
Tag: 
Esodo siriano
La Giordania (sei milioni di abitanti) sta ospitando più di 500mila siriani fuggiti oltre confine. Minori non accompagnati, giovani donne che subiscono violenze e palestinesi rifugiati due volte sono le componenti più vulnerabili. Il reportage pubblicato sul numero di dicembre di Popoli.

Data: 
28 novembre 2013
Tag: 
Repubblica centrafricana, anatomia di una crisi
Dopo il colpo di Stato di marzo, le milizie formate da musulmani provenienti dalle regioni settentrionali e da mercenari ciadiani, sudanesi e nigeriani, hanno continuato a saccheggiare il Paese. In risposta, i villaggi hanno creato gruppi di autodifesa, composti da cristiani. Lo scontro rischia così di assumere una connotazione religiosa. Ma dietro potrebbero nascondersi altri interessi.

Data: 
12 novembre 2013
Tag: 
Da dimenticate a invisibili: le crisi umanitarie nei Tg
Nel 2012 solo 4 notizie su 100 nei telegiornali italiani della sera sono state dedicate alle guerre e alle emergenze umanitarie nel mondo
Data: 
1 ottobre 2013
Tag: 
Digiuno, crocevia delle fedi
Data: 
3 settembre 2013
Tag: 
"L'islam politico non è morto"
«La Fratellanza musulmana non è riuscita a dare una svolta economica all'Egitto e ha commesso alcuni errori fondamentali. Il più grave è avere accelerato l’islamizzazione della società. Per questo gran parte della popolazione ha sostenuto i militari contro Morsi». È l'analisi di Massimo Campanini, storico del Medio oriente arabo, che resta però convinto di una cosa: l'islam politico non è finito


Data: 
9 settembre 2013
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | ... | > >> Pagina 1 di 3
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms