Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
haiti
Record trovati: 12
I nuovi cardinali, tra continuità e cambiamento
Fascicolo: 
febbraio 2014
Tag: 
Repubblica Dominicana : I dannati dello zucchero
Da Haiti, uno dei Paesi più poveri del mondo, migliaia di persone cercano fortuna nell’altra metà dell’isola. Molti trovano lavoro nelle piantagioni di canna, dove però le condizioni sono di semischiavismo. E a complicare le cose è arrivata una sentenza della Corte costituzionale
Fascicolo: 
febbraio 2014
Tag: 
La notte infinita di Haiti
La lentissima e caotica ricostruzione dopo il sisma di un anno fa, la nuova emergenza colera, i sospetti di brogli sulle elezioni di fine novembre: i tormenti di Haiti non hanno fine. In queste pagine l’analisi di che cosa non sta funzionando nel dopo terremoto e il racconto di come si resiste nel Paese più povero dell’emisfero occidentale. Leggi l'inchiesta pubblicata sul numero di gennaio di Popoli.


Data: 
20 aprile 2011
Tag: 
Il cantante e le speranze di Haiti
Il 20 marzo ad Haiti è stato eletto presidente Michel Martelly, ex cantante di kompa, la musica popolare haitiana. Popoli.info ha intervistato il gesuita Wismith Lazard, direttore nazionale del Servizio rifugiati e migranti di Haiti, per chiedergli un ritratto del nuovo presidente e un'analisi della situazione del Paese, ancora sconvolto dal terremoto del 12 gennaio 2010.

Data: 
20 aprile 2011
Tag: 
La notte infinita di Haiti
La lentissima e caotica ricostruzione dopo il sisma di un anno fa, la nuova emergenza colera, i sospetti di brogli sulle elezioni di fine novembre: i tormenti di Haiti non hanno fine. L’analisi di che cosa non sta funzionando nel dopo terremoto e il racconto di come si resiste nel Paese più povero dell’emisfero occidentale. Leggi l'inchiesta apparsa sul numero di gennaio di Popoli.
Data: 
3 marzo 2011
Tag: 
Hispaniola, la frontiera «trafficata»
Popoli.info pubblica un reportage dalla frontiera tra Haiti e Repubblica dominicana, luogo di traffici, leciti e non, tra i due Paesi. Questo testo appare anche sul sito dell'agenzia Misna, da pochi giorni rinnovato nella grafica e nei contenuti.

Data: 
3 marzo 2011
Tag: 
Haiti, un anno dopo
A un anno dal terremoto che il 12 gennaio 2010 ha sconvolto Haiti, la ricostruzione procede lentamente, tra promesse mancate dei donatori internazionali e inefficienze interne. In questo video il reportage di Céline Camoin, una giornalista che da anni segue l'attualità di Haiti e che a dicembre ho trascorso 3 settimane nel Paese caraibico. Il montaggio del video è stato realizzato da Giuseppe Ballone. In questa sezione è disponibile la prima parte del documentario, per visualizzare la seconda clicca qui.
Céline è anche co-autrice con Marco Bello dell'inchiesta pubblicata sul numero di gennaio di Popoli. Clicca qui per leggere l'articolo.
Tag: 
La notte infinita di Haiti
La lentissima e caotica ricostruzione dopo il sisma di un anno fa, la nuova emergenza colera, i sospetti di brogli sulle elezioni di fine novembre: i tormenti di Haiti non hanno fine. In queste pagine l’analisi di che cosa non sta funzionando nel dopo terremoto e il racconto di come si resiste nel Paese più povero dell’emisfero occidentale.
Fascicolo: 
gennaio 2011
Tag: 
Morte e ricostruzione
Ancora sconvolti dal terribile terremoto del 12 gennaio, i gesuiti dell’isola non perdono però di vista alcune domande fondamentali sulla ricostruzione, che dovrà essere sociale e politica, oltre che materiale
Fascicolo: 
marzo 2010
Tag: 
A world of despair
As I was thinking about this column, there was a part of me that knew I had to write about Haiti and there was another part that simply wanted to ignore it.

 

Data: 
gennaio 2010
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | ... | > >> Pagina 1 di 2
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms