Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
missione
Record trovati: 41
Grazie padre Paolo
Intercedere, ovvero «mettersi in mezzo», è ciò che padre Paolo Dall’Oglio ha fatto nella sua vita. A lui va il nostro grazie, anche per la fedeltà con cui ha accompagnato il cammino di Popoli, che ora volge al termine
Data: 
6 novembre 2014
Tag: 
"Popoli" chiude, la missione continua
A fine 2014 la nostra testata interrompe le pubblicazioni sia nella versione cartacea sia in quella digitale. Ma, come spiega nel comunicato ai lettori il presidente della Fondazione culturale San Fedele (editore di Popoli), l’ispirazione all’origine della Rivista continuerà a portare frutti.

Data: 
01/10/2014
Tag: 
Martino Martini, il mandarino di Dio
A quattrocento anni dalla nascita (20 settembre 1614), Martino Martini, gesuita e uomo di scienze nella Cina dei Ming al tramonto, resta un riferimento per il suo stile missionario e per l’apertura culturale che fecero scoprire l’Impero di mezzo agli europei.
Data: 
11/09/2014
Tag: 
"Essere prete nella Chiesa in dialogo": una lettera inedita di Paolo Dall'Oglio
Domenica 31 agosto ricorrono 30 anni dalla consacrazione al sacerdozio di Paolo Dall'Oglio (foto), gesuita italiano, collaboratore fisso di Popoli, rapito in Siria il 29 luglio 2013. Per fare memoria di questa ricorrenza, la famiglia ha deciso di rendere pubblica - attraverso il nostro sito - ampi stralci di una lettera inedita che padre Paolo scrisse in occasione della sua ordinazione diaconale, avvenuta un anno prima.

Data: 
30/08/2014
Tag: 
Chi è José de Anchieta, nuovo santo gesuita

Il Papa ha firmato oggi il decreto di canonizzazione di José de Anchieta, il 53° gesuita ad essere proclamato santo. Spagnolo di nascita, inviato missionario nel Brasile dei primi decenni di colonizzazione portoghese, Anchieta è stato tra i pionieri di un modello di evangelizzazione rispettoso della culture e attivo nella promozione della giustizia.

Data: 
3 aprile 2014
Tag: 
Ciò che non è donato è perso: l'eredità di Pierre Ceyrac
Il 4 febbraio di 100 anni fa nasceva in Francia Pierre Ceyrac. Partito nel 1936 come missionario gesuita in India, vi restò fino alla morte (all’età di 98 anni), con due parentesi nel Sud-Est asiatico e in Africa. Sempre dalla parte dei poveri e nel segno della gratuità. Un ritratto e alcune riflessioni.

Data: 
30/01/2014
Tag: 
India: padre Zucol e 65 anni di missione tra i più poveri
Il 6 gennaio è scomparso Lino Zucol, gesuita trentino in India dal 1948 e tra gli ultimi missionari italiani attivi nello Stato del Kerala. Un testimone generoso di una missione che si è trasformata nel tempo, ma sempre attenta ai bisogni degli ultimi e al rispetto delle culture.

Data: 
10 gennaio 2014
Tag: 
L'Evangelii Gaudium e quell'indispensabile insegnamento
«La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù»: sono le prime parole dell’Evangelii gaudium, esortazione apostolica pubblicata il 26 novembre. Un documento, è stato spiegato nella presentazione alla stampa, i cui cinque capitoli «costituiscono le colonne fondanti della visione di Papa Francesco per la nuova evangelizzazione». Un nostro commento.

Data: 
27 novembre
Tag: 
Quando la famiglia va in missione
I missionari nelle Chiese del Sud del mondo non sono solo religiosi, ma anche famiglie. In vista della Giornata missionaria mondiale (20 ottobre), ne abbiamo incontrate alcune per capire che cosa c’è all’origine della loro scelta.

Data: 
15/10/2013
Tag: 
L'esperienza dei movimenti ecclesiali
Data: 
15 ottobre 2013
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | ... | > >> Pagina 1 di 5
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms