Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
politica interna
Record trovati: 19
Burundi, cresce la tensione
La bocciatura di un’ampia riforma costituzionale ha acceso nuove tensioni nelle quali si mescolano rivalità etniche, lotta per il potere, povertà. Popoli.info ne ha parlato con Luca Catalano, operatore del Jrs in Burundi.

Data: 
1 aprile 2014
Tag: 
Approvata la nuova Costituzione tunisina
L’Assemblea costituente ha approvato ieri il nuovo testo frutto di anni di mediazioni fra islamisti e laici. Negli articoli non sono spariti riferimenti religiosi, ma nella sostanza la Carta fondamentale riconosce il carattere civile dello Stato, la sovranità popolare, la libertà religiosa  e l’uguaglianza tra uomini e donne.

Data: 
27/01/2014
Tag: 
Ong e parlamentari: più soldi alla cooperazione
173 senatori e deputati hanno chiesto al governo che nella Legge di stabilità siano aumentati del 10% gli stanziamenti per gli Aiuti allo sviluppo. Un contributo che rafforzerebbe «la credibilità internazionale dell’Italia».

Data: 
14 ottobre 2013
Tag: 
Arms Trade Treaty, primo passo verso la ratifica italiana
La Camera ha approvato all’unanimità il testo del trattato che prevede maggiori controlli sul commercio internazionale di armi. Ora la parola passa al Senato che dovrebbe approvarlo entro il 24 settembre. La Rete Disarmo: «Un atto importante, anche se c’è ancora molto da fare».

Data: 
12 settembre 2012
Tag: 
Digiuno, crocevia delle fedi
Data: 
3 settembre 2013
Tag: 
"L'islam politico non è morto"
«La Fratellanza musulmana non è riuscita a dare una svolta economica all'Egitto e ha commesso alcuni errori fondamentali. Il più grave è avere accelerato l’islamizzazione della società. Per questo gran parte della popolazione ha sostenuto i militari contro Morsi». È l'analisi di Massimo Campanini, storico del Medio oriente arabo, che resta però convinto di una cosa: l'islam politico non è finito


Data: 
9 settembre 2013
Tag: 
Zimbabwe, la quiete prima della tempesta?

Il 31 maggio la Corte costituzionale ha deciso che le prossime elezioni presidenziali e legislative si dovranno tenere il 31 luglio. Una data ravvicinata che ha colto di sorpresa il partito del leader Mugabe e i suoi oppositori. Con il rischio di una nuova spirale di violenza simile a quella del 2008. Popoli.info ha interpellato un politologo zimbabwiano.

Data: 
18 giugno 2013
Tag: 
Egitto, Morsi si incorona faraone


Il presidente, che già esercitava il potere legislativo ed esecutivo, ha avocato a sé anche alcune prerogative del sistema giudiziario. Il blocco laico ieri è sceso in piazza a protestare e è c'è stato anche un morto. La Borsa del Cairo domenica ha perso il 10%. Solo gli Stati Uniti potrebbero chiedergli di tornare sui suoi passi. Ma ne hanno interesse? Popoli.info ne ha parlato con un gesuita e un giornalista egiziani.



Data: 
28 novembre 2012
Tag: 
Etiopia, il futuro incerto dopo Meles
I funerali del premier hanno aperto una successione tutt’altro che semplice in quello che da molti osservatori è considerato il Paese-chiave del Corno d’Africa. Ne abbiamo parlato con Matteo Guglielmo, analista di Limes.

Data: 
7 settembre 2012
Tag: 
Somalia, al via le nuove istituzioni (tra molte incognite)
Approvata la costituzione e nominato il parlamento, si sta avviando un complesso processo politico, frutto di una progressiva pacificazione del Paese. Intervista a Mario Raffaelli, ex inviato per il Corno d'Africa dei governi italiani.

Data: 
21 agosto 2012
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | ... | > >> Pagina 1 di 2
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms