Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
profughi
Record trovati: 6
Siria: il lavoro dei gesuiti con gli sfollati
Il gesuita Nawras Sammour, direttore del Jesuit Refugee Service Medio Oriente, racconta il lavoro della sua organizzazione in Siria, per sostenere le decine di migliaia di sfollati a causa della guerra.
Tag: 
Nel Sinai eritrei ed etiopi continuano a morire
I profughi, scappati dai loro Paesi per sfuggire alla miseria e alle guerre, vengono rapiti dai beduini che chiedono ingenti riscatti alle famiglie. Un fenomeno denunciato da tempo (anche da Popoli), ma che nessuno - Egitto in primis - contrasta seriamente. Le comunità della diaspora organizzano collette, ma i trafficanti sono sempre più esosi.

Data: 
11 dicembre 2012
Tag: 
"Tra cielo e sabbia": con i profughi in fuga dalla Libia
Nel giugno scorso Giacomo Zandonini ha realizzato un video reportage dal campo profughi di Choucha al confine tra Tunisia e Libia, sulle tracce dei migranti subsahariani e delle loro storie sospese tra cielo e sabbia. Qui puoi vedere il trailer del suo lavoro. Per il documentario completo clicca qui (montaggio Gianna Feller, prodotto da Centro Missionario Diocesano di Trento, a cura di Lanterne per Lucciole)
Tag: 
Soltanto il mare, a Milano una serata sull’immigrazione
«Soltanto il mare. L’immigrazione tra diritti e sicurezza»: si svolgerà lunedì 20 giugno, Giornata mondiale del rifugiato, una serata su vari aspetti dell'migrazione. Interverranno il magistrato Antonio Spataro, lo storico Alessandro Triulzi e sarà proiettato il documentario Soltanto il mare, diretto da Dagmawi Yimer, Giulio Cederna e Fabrizio Barraco.

Data: 
13 giugno 2011
Tag: 
Resistenza somala
Per nessuno è facile vivere in Somalia, dove lo Stato è scomparso e le fazioni si fronteggiano in una situazione di violenza senza fine. Ma per le donne e le ragazze la sopravvivenza tra le rovine di Mogadiscio, nei campi di sfollati o nelle zone dove dilagano le milizie islamiche è una lotta quotidiana che continua da molti anni
(febbraio 2011)
Tag: 
Sinai, non solo ricatti…
Si stringe il cerchio intorno ai trafficanti di esseri umani che hanno rapito 300 profughi africani nella penisola egiziana. E intanto si scopre che dietro questi rapimenti, oltre ai ricatti, si nasconda anche un commercio di organi umani.

Data: 
10 dicembre 2010
Tag: 
© Popoli. Tutti i diritti riservati
powered by EasyNETcms