Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Società - Movimenti sociali
Record trovati: 19
Un giorno senza acquisti
Il Buy Nothing Day del 27 novembre rientra tra le strategie di lotta adottate dai movimenti anticonsumistici di tutto il mondo per portare le persone a prendere coscienza della crescente invasione della società da parte del modello consumistico occidentale. Quattro sono i principali modelli di resistenza
Fascicolo: 
novembre 2010
Tag: 
Dalla crisi alla post-economy
Dal 27 al 30 agosto si terrà a Oropa il convegno annuale di Bilanci di giustizia. Tema: il rapporto tra consumo critico e recessione. In queste pagine una riflessione che farà da filo conduttore al convegno e una presentazione del movimento
Fascicolo: 
ago-set 2009
Tag: 
Kosovo un anno dopo
Dodici mesi dopo la proclamazione dell’indipendenza, e a dieci anni dalla guerra, l’ex provincia serba non ha risolto i problemi di convivenza tra i popoli che la abitano. Viaggio nella ricchezza e complessità etnica di questi Balcani in miniatura.
Fascicolo: 
febbraio 2009
Tag: 
L'albergo ritrovato
Da simbolo della dittatura militare a icona delle lotte dei lavoratori: la storia dell’Hotel Bauen, chiuso dopo il crollo dell’economia argentina e riaperto quattro anni fa da una cooperativa di ex-dipendenti. Nonostante molti ostacoli politici
Fascicolo: 
novembre 2008
Tag: 
Pogrom indiano
Alla radice delle violenze scatenate da fondamentalisti hindu contro i cristiani in Orissa e altre zone dell’India, ci sono ancestrali divisioni di casta, interessi politici e paura dei cambiamenti sociali. Due gesuiti tracciano un quadro della crisi e raccontano le sofferenze delle vittime
Fascicolo: 
novembre 2008
Tag: 
In piazza per la pace
Si è svolta a Bogotá, ai primi di febbraio, la più imponente manifestazione della società civile per chiedere la fine delle violenze che da quarant’anni insanguinano il Paese
Fascicolo: 
aprile 2008
Tag: 
Marciando con la ciotola capovolta
La rivolta pacifica dei monaci birmani ricorda all’Occidente una dimensione che il buddhismo ha saputo talvolta incarnare nelle svolte storiche: l’impegno sociale e politico
Fascicolo: 
novembre 2007
Tag: 
Perù: il teatro costruito sulla sabbia
Il Teatro dell'oppresso mira più al quotidiano che alla scena: é un teatro per tutti. Cos^. Ad esempio, il fine ultimo del gruppo di teatro Arena y Esteras é "la costruzione di una società più umana".
Fascicolo: 
febbraio 2006
Tag: 
Cisl e Acli, la sfida africana
Il sindacato e l'associazione dei lavoratori, entrambi di ispirazione cristiana, hanno scelto di impegnarsi in prima linea (sia sul fronte operativo sia su quello culturale) per lo sviluppo dell'Africa. Ne sono nati progetti che, a diverso titolo, hanno coinvolto le organizzazioni: dai vertici alla base.
Fascicolo: 
novembre 2004
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | ... | > >> Pagina 2 di 2