Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
religioni
Record trovati: 112
Quando le religioni entrano in classe
La questione della presenza dei segni religiosi nella scuola, in una società caratterizzata da appartenenze diversificate, è da affrontare seriamente. Tuttavia oggi gli incidenti critici si giocano su dimensioni che non si riferiscono né al crocifisso né al velo, come il dibattito mediatico sembra suggerire
Fascicolo: 
febbraio 2009
Tag: 
Cipro, spiragli nel muro?
Nell’isola da 35 anni divisa in due, si aprono spiragli di dialogo. Le novità non sono solo a livello politico, ma arrivano anche dal mondo religioso, specchio della ricchezza spirituale e culturale di Cipro. Ci vorrà però ancora molto per sanare le fratture.
Fascicolo: 
gennaio 2009
Tag: 
Pogrom indiano
Alla radice delle violenze scatenate da fondamentalisti hindu contro i cristiani in Orissa e altre zone dell’India, ci sono ancestrali divisioni di casta, interessi politici e paura dei cambiamenti sociali. Due gesuiti tracciano un quadro della crisi e raccontano le sofferenze delle vittime
Fascicolo: 
novembre 2008
Tag: 
Tra la vita e la morte
A metà ottobre iniziano i preparativi per quella che, in molte comunità indigene del Messico, è la festa più attesa dell’anno: nella memoria dei santi e dei defunti si incontrano tradizioni religiose precolombiane, usanze contadine e fede cattolica. Con risultati sorprendenti
Fascicolo: 
ottobre 2008
Tag: 
Per un Ramadan di dialogo
Il 14 dicembre 2001, ultimo venerdì del Ramadan, Giovanni Paolo II - nel mezzo della guerra in Afghanistan - chiese a donne e uomini di buona volontà di condividere il digiuno musulmano. Da allora quel giorno (che quest’anno cade in settembre) è un appuntamento chiave per rilanciare la strada del dialogo
Fascicolo: 
ago-set 2008
Tag: 
Una chiesa in terra wahabita
Anche se legato a un islam tradizionalista, il Qatar si apre alle altre religioni. Da sei anni ospita un’importante conferenza interreligiosa e in marzo ha festeggiato l’inaugurazione della prima chiesa per i numerosi immigrati cristiani. Un cappuccino, già vescovo nel Golfo, descrive il nuovo clima
Fascicolo: 
ago-set 2008
Tag: 
Dietro la maschera delle identità reattive
Ritroviamo le identità reattive tra quanti, neo-celtici praticanti o atei confessi, riscoprono le radici cristiane da quando sono presenti i musulmani, e in contrapposizione ad essi. Ma anche nella chiusura di minoranze islamiche in luoghi e scuole autoghettizzanti
Fascicolo: 
giu-lug 2008
Tag: 
Chiara Lubich, donna del dialogo
Sin dagli inizi, l’unità tra persone, classi sociali e popoli è stata indicata da Chiara come la strada maestra. Oggi sono più di 30mila i fedeli di varie religioni che condividono lo spirito d’unità dei focolari
Fascicolo: 
maggio 2008
Tag: 
Eclissi di sole
Il battesimo di Magdi Allam, amministrato dal papa durante la veglia pasquale, ha suscitato pareri contrastanti. In queste pagine il commento di un gesuita che vive in un Paese musulmano
Fascicolo: 
maggio 2008
Tag: 
Nuove strade del multiculturalismo british
Il multiculturalismo come politica pubblica può avere perso credibilità, ma le nuove comunità di fede stanno insegnando ai britannici come apprezzare ciò che le forme tradizionali di saggezza religiosa possono fare per il rinnovamento della società civile
Fascicolo: 
aprile 2008
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 9 di 12