Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Articoli trovati:5
  • Oscar Andres Rodriguez, arcivescovo di Tegucigalpa dal 1993, è stato nominato cardinale nel gennaio 2001. Una chiave fondamentale della sua strategia pastorale è stato l'impegno per l'unità invocando sempre il perdono per sanare le ferite del passato. Rodriguez insiste anche sul fatto che i due principali ostacoli per uscire dalla povertà sono: il debito estero e la corruzione.
    Fascicolo: 
    mag 2001
  • Jorge Mario Bergoglio, sessantaquattrenne arcivescovo di Buenos Aires, é il nuovo primate ecclesiastico nominato cardinale nel febbraio del 2001 da Giovanni Paolo II. La linea sociale da lui seguita consiste nel difendere i principi della dignitè umana e della giustizia che hanno il loro fondamento in Dio. Propone due condizioni per superare la crisi economica che attraversa il Paese: l'uomo sia al centro di tutti gli sforzi economici ed il comportamento sia sempre etico e trasparente.
    Fascicolo: 
    mag 2001
  • L'Associazione Carla Crippa di Seregno è una piccola organizzazione, con pochissimi mezzi, ma in grado di realizzare una grande opera a favore dei bambini e dei carcerati boliviani.
    Fascicolo: 
    mag 2001
  • Il sottosviluppo è la forma più scandalosa del materialismo. E' negazione di Dio perchè calpesta Dio nell'uomo che ne è l'immagine vivente. E' materialismo il neoliberismo selvaggio, lasciato alla pura logica del profitto; pretendere di edificare il nuovo mondo sui processi spontanei di globalizzazione che, se non sono orientati, rendono più ricchi quelli che già lo sono e più poveri i poveri.
    Fascicolo: 
    mag 2001
  • Secondo l'Organizzazione internazionale del lavoro, sarebbero 250 milioni i bambini-lavoratori tra i 5 e i 14 anni nei soli Paesi in via di sviluppo. Una piaga che causa infortuni, malattie, morti ma, soprattutto, ipoteca il futuro di intere nazioni nelle quali la salute psichica e fisica dei giovani è compromessa dal peso di attività logoranti e spesso pericolose.
    Fascicolo: 
    mag 2001