Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Idee
Cerca in Idee
 
Notizie trovate:499
Lettera a Gesù bambino
Caro Gesù bambino, avrei voluto chiederti per questo Natale un iPhone5, un paio di polacchine scamosciate traspiranti e un rilevatore di Tutor e Autovelox, ma poi ho pensato di essere più serio e responsabile  [...]
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Agricoltura familiare,
ricetta africana
C’è un tipo di agricoltura che permette la sopravvivenza di milioni di persone al mondo: il modo di produzione domestico, definito anche «agricoltura familiare» (...)
Sapori&Saperi di Anna Casella
Appello di Natale 2011
Carissimi, pace, carità, solidarietà e riconciliazione dal Redentore.
C’è parso opportuno di scrivervi a proposito del servizio della riconciliazione che consideriamo come un nostro sacro dovere e come parte essenziale del nostro carisma (...)

La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
La povertà, vera ricchezza
Mi affascina la scelta di povertà ed essenzialità di alcuni religiosi e religiose e il loro affidarsi alla Provvidenza. Però, avendo tre figli piccoli, mi rendo anche conto che i soldi sono necessari, specie nelle nostre società occidentali tutte centrate su economia e consumo. Ma allora come vivere la povertà evangelica? Non mi risponda che basta essere «poveri in spirito», mi sembra una comoda scorciatoia.
Angelo Bertasi

La povertà evangelica è sì materiale, ma innanzitutto spirituale. Se un povero vuol diventare ricco, è semplicemente un miserabile, scontento di essere povero (...)
L'ultima Parola di Silvano Fausti
La Festa del Sacrificio
Quando, obbedendo al Signore, Abramo cede al volere di Sara e caccia il suo amato primogenito Ismaele con Agar sua madre, non la manda via a mani vuote, ma le dà pane e acqua.

Quando questa madre sofferente e abbandonata giunge in lacrime (accettiamo la versione coranica) alla Mecca, l’acqua è finita e il figlio agonizza. Allora Iddio dona l’acqua del pozzo di Zemzem come al popolo di Mosè nel deserto. E certamente, come al popolo nel deserto, non fece mancar loro il pane celeste (...)
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Troppi stranieri in classe?
A settembre sono cominciate le scuole, e, come avviene ogni anno, è esplosa una polemica sulle classi scolastiche popolate di ragazzi di origine immigrata (...)
Multitalia di Maurizio Ambrosini
Il villaggio di cartone
Nel nuovo film di Olmi una chiesa sconsacrata diventa luogo di accoglienza per un gruppo di disperati. Metafora di una Chiesa che deve sempre imparare ad aprirsi
Cinema e Popoli di Luca Barnabé
Quel legume sintesi
di povertà e ricchezza
Di sicuro non si può considerare un alimento pregiato: ben difficilmente comparirebbe sulle tavole raffinate o in un pranzo per ospiti di riguardo (...)
Sapori&Saperi di Anna Casella
Donne al volante
Finalmente, tra non molto, le donne arabe potranno esercitare il loro diritto al voto: lo si apprende direttamente dal re dell’Arabia Saudita. Nello stesso Paese, giova ricordarlo, sempre alle donne è fatto divieto di avere la patente e guidare [...]
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Invocazione e vocazione
Il desiderio è di migliorare l’impegno e allargare gli orizzonti. Ad anno di lavoro già avviato dopo l’estate, si fanno i primi conti e ci si chiede quali siano le motivazioni di fondo (...).
Missione Scampia di Fabrizio Valletti
<< < | ... | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | ... | > >> Pagina 31 di 50