Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Idee
Cerca in Idee
 
Notizie trovate:499
Senza di loro
Conviene prepararci ad affrontare il giorno più difficile della nostra vita, dopo la fine della seconda guerra mondiale: il 1° marzo ci sarà lo sciopero degli immigrati, e la nostra nazione - ottava potenza economica del mondo, giova ricordarlo - verrà messa in ginocchio se, come temo, l’astensione dal lavoro sarà pressoché totale.
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Ulivo, dono degli dei al Mediterraneo
Talete, il sapiente cui si fa risalire l’origine della filosofia, era certamente uno spirito contemplativo, ma non al punto da non prestare attenzione a quanto accadeva intorno a lui. Viaggiatore, grande osservatore del cielo e altrettanto esperto del commercio, prevedendo un abbondante raccolto di olive, ne fece incetta, ricavando poi ingenti guadagni dalla vendita.
Sapori&Saperi di Anna Casella
Islam vichingo e Scandinavia cristiana
Tornando dalla Svezia mi trovo con un gruppo d’americani-sciiti-pakistani, pellegrini ai luoghi di sofferenza della famiglia del Profeta nella Damasco omayyade. All’atterraggio intonano appassionate invocazioni mentre sorridendo rassicuro lo steward impaurito. E penso subito ai lettori di Popoli!
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Il concerto

Esilio, tolleranza, dialogo interculturale: sulla scia dei temi che più gli stanno a cuore, Radu Mihaileanu offre una commedia in cui una particolarissima orchestra russa sbarca a Parigi

Cinema e Popoli di Luca Barnabé
Arabi cristiani
Le Paoline hanno pubblicato un’ottima edizione di inni di Efrem il Siro sulla natività e l’epifania. «Agar aveva visto una fonte d’acqua (cfr Gen 21,19: per i musulmani sarà il pozzo di Zem Zem alla Mecca) e da essa diede da bere al ribelle, quello che divenne un onagro nel deserto (cfr Gen 16,12: si tratta d’Ismaele).
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Saldi!
Non ho mai posseduto un cappello, perché pensavo che mi avrebbe rovinato la pettinatura e mi avrebbe dato un’immagine da vecchio. Poi ho cambiato idea, grazie ai saldi. Un cappello Borsalino color tortora pagato il 40% in meno ti rovinerà pure la pettinatura, ma ti può far assomigliare ad Humphrey Bogart.
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Un mare di bene
Per chi esce dalla metropolitana alla stazione di Scampia c’è da pochi giorni una sorpresa. È stata la fantasia creativa di un’artista della zona, Rosaria Iazzetta, che ha trasmesso con le sue «massime eterne» un messaggio di speranza e di pace.
Missione Scampia di Fabrizio Valletti
Lourdes

Il mistero della sofferenza e del dolore, la fede e l’inspiegabile dimensione della guarigione raccontati, con grande umanità, da una regista non credente

Cinema e Popoli di Luca Barnabé
L’islam senegalese che ama le arachidi
«Non si può stare sulla terra senza lavorare e non si può sperare nell’Aldilà senza adorare il Signore»: così, cheik Ahmadou Bamba, che i wolof senegalesi chiamano semplicemente Serigne Touba, invitava gli adepti al lavoro, alla carità vicendevole e alla fede in Allah.

Sapori&Saperi di Anna Casella
A world of despair
As I was thinking about this column, there was a part of me that knew I had to write about Haiti and there was another part that simply wanted to ignore it.

 

A Voice from America di Thomas Reese
<< < | ... | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | ... | > >> Pagina 44 di 50