Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Idee
Cerca in Idee
 
Notizie trovate:499
Negazionismo islamico
Nell’estate del 1989, in occasione della Preghiera interreligiosa per la pace, visitai i campi di sterminio di Auschwitz e di Birkenau. Accompagnavo una delegazione musulmana e raccolsi diverse e contraddittorie reazioni. Un giovane intellettuale, ideologicamente accecato, riusciva ancora a negare la verità del genocidio. Un altro dignitario confessava invece, sconvolto, che quella visita lo aveva profondamente trasformato.
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Se manca il lavoro
Durante le feste sono stato a salutare varie famiglie che, insieme all’atmosfera intensa del tempo natalizio, vivevano un malessere subìto e potrei dire violento.
Missione Scampia di Fabrizio Valletti
Sansone a Gaza
Un cerchio di ferro mi stringe lo stomaco. Volevo scrivere quest’articolo all’inizio del mio pellegrinaggio in Algeria sulle orme di Charles de Foucauld. Non mi hanno dato il visto perché prete.
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Tagin Marrâkish
Non bisogna lasciarsi ingannare dall’apparente semplicità di questa ricetta tipica della cucina marocchina, e islamica in generale. Essa, nella sua forma modesta e feriale, nasconde significati profondi. Nella tradizione musulmana, per la quale ogni aspetto della vita è compreso nell’orizzonte di una fede senza compromessi, la preparazione e il consumo del cibo costituiscono una sorta di grammatica simbolica che tratta del rapporto tra l’uomo e Dio, tra gli uomini e tra l’uomo e gli animali.
Sapori&Saperi di Anna Casella
Cittadinanza a punti
Criteri generali per l’assegnazione della cittadinanza a punti a individui migranti. 1) Non commettere reati a meno che non siano finanziari. 2) Non recarsi in luoghi di culto tipo moschee, a meno che non siano state costruite da imprese bresciane.
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Missione, salvezza per tutti
Dopo queste cose il Signore designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due davanti al suo volto in ogni città e luogo dove lui stava per venire (Luca 10,1)
L'ultima Parola di Silvano Fausti
Speranza 2009
Tanti anni fa visitai il papà del dottor Michel. Cristiano arabo, già sul letto di morte, si alzò per offrirmi un caffè. Era il mukhtar, una specie di sindaco di quartiere. Parlammo delle rovine di Mar Musa. «Se sei venuto a predicare lascia perdere, ma se vuoi dare la vita, ecco le chiavi del monastero!».
La sete di Ismaele di Paolo Dall'Oglio
Mission is salvation for all
“After this the Lord appointed seventy-two others, and sent them on ahead of Him , two by two, into every town and place where He Himself was about to come.” (Luke 10:1).
L'ultima Parola di Silvano Fausti
Yes we can. Maybe
Siamo pronti per la grande svolta? Siamo pronti per avere un Presidente del Consiglio senegalese? Se conosco lo spirito dei miei connazionali e in particolare l’invidia che li anima verso gli Stati Uniti, comprendo che, in piccolo (da italiani appunto), stiamo ripercorrendo la strada che porterà un nero a Palazzo Chigi. Con qualche differenza.
Scusate il disagio di Giacomo Poretti
Pollo tandoori
Questa ricetta indiana deve il suo nome al tandoor, un forno di terra costituito da una grande giara di argilla, nel quale si cuociono la carne e le focacce di farina (naan). Forni di terra sono conosciuti in tutto il mondo, fin dall’antichità: in Palestina e in tutto il Medio Oriente il taboun è fatto con argilla e steli di paglia. Nella mitologia il forno di terra è associato al sesso femminile per la sua forma cava (come ricorda Lèvi-Strauss nelle analisi dei miti amerindiani).
Sapori&Saperi di Anna Casella
<< < | ... | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | ... | > >> Pagina 49 di 50