Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
Politica - Geopolitica
Record trovati: 104
How will Obama's visit with Pope Francis go?
The leaders of two of the world's superpowers, one political and the other spiritual, will meet in Rome on Thursday. As with any important international meeting, the media will focus on areas of conflict, and liberals and conservatives will try to spin the results to support their causes.

Data: 
21 marzo 2014
Tag: 
Il mosaico religioso ucraino
Data: 
3 marzo 2014
Tag: 
Ucraina: le Chiese cristiane in un Paese diviso
La rivoluzione politica scoppiata a Kiev in novembre e sfociata nella cacciata del presidente Yanukovich e nella crisi in Crimea è lo specchio delle fratture ucraine. Nella culla della cristianità slava la geografia religiosa deriva da una storia complessa in bilico tra Occidente e Oriente europeo
Data: 
3 marzo 2014
Tag: 
Ucraina : Chiese cristiane e rivoluzione
Le proteste di piazza a Kiev, scoppiate alla fine di novembre, sono le specchio delle fratture ucraine. Nella culla della cristianità slava la geografia religiosa deriva da una storia complessa in bilico tra Occidente e Oriente europeo
Fascicolo: 
marzo 2014
Tag: 
Al via le Olimpiadi nel groviglio del Caucaso
I Giochi invernali che si inaugurano il 7 febbraio a Soci, nel Caucaso, rappresentano una sfida per l’immagine internazionale della Russia. Perché mai si è portato lo sport mondiale in una zona così complessa per culture e tensioni politiche
Data: 
3 febbraio 2014
Tag: 
Palestina : L'arma del sorriso
In una zona della Cisgiordania occupata da Israele e dichiarata zona militare i palestinesi attuano forme di resistenza nonviolenta che stravolgono i consueti rapporti di tensione. Il racconto di una testimone
Fascicolo: 
febbraio 2014
Tag: 
Dieudonné Nzapalainga
«In Centrafrica abbiamo l’abitudine di rispettare le differenti religioni. Natale e ramadan sono feste per entrambi. Dobbiamo insieme ricostruire il Paese e il suo tessuto sociale. La pace non ha prezzo»
Fascicolo: 
febbraio 2014
Tag: 
Approvata la nuova Costituzione tunisina
L’Assemblea costituente ha approvato ieri il nuovo testo frutto di anni di mediazioni fra islamisti e laici. Negli articoli non sono spariti riferimenti religiosi, ma nella sostanza la Carta fondamentale riconosce il carattere civile dello Stato, la sovranità popolare, la libertà religiosa  e l’uguaglianza tra uomini e donne.

Data: 
27/01/2014
Tag: 
Egitto, quel "sì" che rafforza i militari
Gli elettori hanno approvato il testo della nuova Costituzione. Questa tornata elettorale però, più che un voto sulla carta costituzionale, è stato un test per misurare la popolarità del governo. Ad uscirne rafforzato è quindi l’uomo forte dell’esecutivo al-Sissi. Popoli.info ne ha parlato con tre osservatori della scena politica egiziana.

Data: 
17/01/2014
Tag: 
Ucraina: la protesta pacifica di chi cerca l'Europa

Dal 21 novembre Kiev è tornata a essere scenario di manifestazioni di piazza: centinaia di migliaia di persone si oppongono in modo pacifico alla corruzione e alla svolta antieuropea del governo, che risponde con la forza. Un religioso che vive nel Paese analizza questo nuovo passaggio della democrazia ucraina.

Data: 
8 gennaio 2014
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 2 di 11