Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
rom
Record trovati: 21
La Maiolo, i rom e lo stato della nostra democrazia

Le farneticanti affermazioni radiofoniche di Tiziana Maiolo, secondo cui «è più facile educare un cane che un bambino rom», sono il punto più basso di uno «scivolamento» a cui si assiste da anni, in omaggio a un automatismo che minaccia i fondamenti stessi della democrazia: la ricerca del consenso non attraverso la soluzione dei problemi ma attraverso la loro strumentalizzazione e perpetuazione. E le timide scuse di oggi non attenuano la gravità del problema.

Data: 
9 febbraio 2011
Tag: 
Si fa presto a dire sgombero
Le demolizioni di insediamenti abusivi di rom nelle periferie di Milano e Roma pongono una serie di problemi: non sono accompagnate da soluzioni abitative, sconvolgono l’integrazione scolastica e segnano un degrado razzista delle politiche locali, da molti osservato con indifferenza. Storie e voci di chi non ci sta. Leggi l'inchiesta pubblicata sul numero di febbraio di Popoli.
Tag: 
Si fa presto a dire sgombero
Le demolizioni di insediamenti abusivi di rom nelle periferie di Milano e Roma pongono una serie di problemi: non sono accompagnate da soluzioni abitative, sconvolgono l’integrazione scolastica e segnano un degrado razzista delle politiche locali, da molti osservato con indifferenza. Storie e voci di chi non ci sta.
Fascicolo: 
febbraio 2011
Tag: 
Religiosità gitana
I rom vengono descritti come un popolo indifferente a qualsiasi valore, anche a quelli della fede. In realtà, cultura, tradizioni e vita quotidiana sono pervase da un profondo senso religioso. Ma qual è il loro rapporto con la spiritualità? E in che modo la Chiesa annuncia loro il Vangelo?
Fascicolo: 
aprile 2010
Tag: 
Se in paese arrivano i rom
«Ospitateli a casa vostra»: è una risposta frequente agli appelli alla solidarietà. Un gesuita torinese lo ha fatto davvero, con un gruppo di rom, sfidando paure e pregiudizi. Il racconto in prima persona di una storia di ordinaria intolleranza, ma anche di coraggiosa solidarietà
Fascicolo: 
gennaio 2010
Tag: 
Essere flamenco
Non solo attrazione turistica. Il flamenco, quello autentico, è anzitutto uno stile di vita aperto all’incontro con la diversità e alla contaminazione. Parola di chi, nel cuore dell’Andalusia, ne ha fatto la propria ragione d’essere
Fascicolo: 
giu-lug 2009
Tag: 
Se guardi in faccia un rom
In un campo abusivo della periferia di Roma, alcune decine di nomadi aspettano le ruspe che arriveranno a sgomberarli. Il presente è fatto di precarietà, pregiudizi diffusi e indifferenza, il futuro, anche quello dei bambini, è un buco nero.
Fascicolo: 
aprile 2009
Tag: 
"I rom rubano i bambini": come nasce una leggenda
Lo schema mentale «gli zingari rubano i bambini» risulta essere molto più potente di qualsiasi altro. Ma una ricerca ha evidenziato che non esiste nessun caso di sottrazione di bambini da parte di rom: si è sempre di fronte a un tentato rapimento o, meglio, a un racconto di un tentato rapimento
Fascicolo: 
marzo 2009
Tag: 
Scatti andata e ritorno
L’accoglienza è il tema di una mostra che si apre il 25 marzo a Milano, interpretato da artisti contemporanei e da alcuni detenuti di un carcere. Una fotografa vi partecipa attraverso una sua singolare esperienza di incontro con immigrati.
Fascicolo: 
marzo 2009
Tag: 
Banchetto di nozze

Alle porte di Milano si celebrano le nozze di due giovani. Sono khorakhané («lettori del Corano»), rom musulmani arrivati negli anni Novanta, soprattutto dal Kosovo sconvolto dalla guerra. Nell'obiettivo di Paolo Poce la bellezza di un giorno di festa in una comunità ai margini

(marzo 2008)

Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | ... | > >> Pagina 2 di 3