Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
diritti umani
Record trovati: 119
Aung San Suu Kyi sul grande schermo. Ma la Birmania cambia?
Presentato il 27 ottobre al Festival del cinema di Roma, The lady, il film su Aung San Suu Kyi, ripercorre la vita della coraggiosa leader del movimento per la democrazia in Birmania. Cecilia Brighi, esperta di lavoro e diritti umani nel Paese asiatico, commenta alcuni segni di cambiamento.

Data: 
24 ottobre 2011
Tag: 
In Guatemala si sorpassa a destra
Nel ballottaggio del 6 novembre, in Guatemala, si sfideranno Otto Pérez Molina e Manuel Baldizón. Per capire quale aria si respira nel Paese abbiamo intervistato Riccardo Falla, gesuita, antropologo che vive nel Paese centroamericano.

Data: 
19 ottobre 2011
Tag: 
Messico, premiata la "casa" che protegge i migranti
È padre Pantoja, fondatore della Casa del migrante Betlemme di Saltillo, in Messico, il vincitore del 35º premio per i diritti umani indetto dall’Istituto per gli studi politici di Washington. Un'opera che lotta contro le ingiustizie subite dai migranti che cercano di oltrepassare il confine con gli Usa.

Data: 
13 ottobre 2011
Tag: 
L'Italia sono anch'io
Un video della campagna "L'Italia sono anch'io", a cui aderisce anche Popoli e che il 1° ottobre entra nel vivo con la raccolta firme in molte piazze italiane. Obiettivo: garantire i diritti di cittadinanza a chi da anni vive regolarmente nel nostro Paese e continua a essere considerato "straniero"
Tag: 
"Liberate i giornalisti eritrei detenuti"
A dieci anni dai primi arresti di massa di politici e giornalisti, Reporter senza frontiere lancia una campagna e una petizione per chiedere che il regime di Asmara rilasci gli operatori dell’informazione illegalmente detenuti.

Data: 
28 settembre 2011
Tag: 
L'amico criminale
Il caso Gheddafi rischia di essere una gigantesca occasione persa per riflettere su quali criteri fondare le nostre relazioni internazionali
Fascicolo: 
agosto-settembre 2011
Tag: 
Ruanda : Il peso della memoria
Rimozione della storia e sviluppo economico: è la formula vincente di Paul Kagame, uomo forte del Paese. Ma dietro il presunto «miracolo ruandese», ci sono ancore le ombre dell’antico orrore. Usato a piacimento dal governo per blindare il regime.
Fascicolo: 
agosto-settembre 2011
Tag: 
L’amico criminale
Fino a pochi mesi fa era uno dei nostri principali partner internazionali, oggi è ricercato per crimini contro l’umanità: ma la notizia non ha suscitato particolari dibattiti in Italia. Così, il caso Gheddafi rischia di essere una gigantesca occasione persa per riflettere su quali criteri fondare le nostre relazioni internazionali.

Data: 
29 luglio 2011
Tag: 
Italia-Libia
Revocate le sanzioni, imposte negli anni Ottanta per l'attività di sostegno al terrorismo internazionale, la Libia è diventata un mercato appetibile per l'economia europea. Il nostro Paese è stato tra i primi ad approfittare delle aperture (ha siglato contratti sostanziosi nei settori petrolifero, dei trasporti, delle costruzioni e degli armamenti) e ha trovato in Tripoli un «valido» alleato per il contenimento dei flussi migratori. Senza curarsi troppo delle palesi violazioni dei diritti umani degli immigrati africani.
Tag: 
Soltanto il mare, a Milano una serata sull’immigrazione
«Soltanto il mare. L’immigrazione tra diritti e sicurezza»: si svolgerà lunedì 20 giugno, Giornata mondiale del rifugiato, una serata su vari aspetti dell'migrazione. Interverranno il magistrato Antonio Spataro, lo storico Alessandro Triulzi e sarà proiettato il documentario Soltanto il mare, diretto da Dagmawi Yimer, Giulio Cederna e Fabrizio Barraco.

Data: 
13 giugno 2011
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 7 di 12