Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
ecumenismo
Record trovati: 88
Bilancio ecumenico 2011: frammenti di unità
Quali passi avanti nel dialogo ecumenico sono stati compiuti nel 2011? Quali ostacoli rendono questo cammino difficile? Come nel 2010, l’«Osservatorio ecumenico» di Popoli, curato da Guido Dotti, monaco di Bose, fa il punto sulle relazioni tra le Chiese cristiane, con uno sguardo anche all’anno che inizia.

Data: 
28 dicembre 2011
Tag: 
2010: piccoli passi di unità
Data: 
28 dicembre 2011
Tag: 
Gesuiti in dialogo/3 : Ortodossi o dell'amicizia. Intervista a Milan Zust SJ
Milan Žust, gesuita sloveno, docente e membro del Centro Aletti di Roma, è il nuovo incaricato dei gesuiti per il dialogo ecumenico con le Chiese ortodosse. A lui abbiamo chiesto di fare il punto della situazione
Fascicolo: 
ottobre 2011
Tag: 
Assisi venticinque anni dopo
Il 27 ottobre rappresentanti di tutte le religioni del mondo (e non credenti) si riuniscono nella città di Francesco, 25 anni dopo l’incontro voluto da Giovanni Paolo II. Facendoci guidare dai ricordi di chi partecipò alla giornata del 1986, abbiamo cercato di capire perché è stata definita «storica» da molti e aspramente criticata da alcuni. E che cosa dobbiamo aspettarci da Assisi 2011.
Fascicolo: 
ottobre 2011
Tag: 
Assisi, 25 anni dopo: riflettere e pregare
Il 27 ottobre rappresentanti di tutte le religioni (e non credenti) si riuniscono nella città di Francesco, 25 anni dopo l’incontro voluto da Giovanni Paolo II. Facendoci guidare dai ricordi di chi c'era nel 1986, abbiamo cercato di capire perché è stata definita «storica» da molti e criticata da alcuni. E in che cosa l'Assisi di Benedetto XVI sarà diversa.

Data: 
29 settembre 2011
Tag: 
Quando i valdesi dissero di no
Data: 
29 settembre 2011
Tag: 
In cammino verso Assisi, venticinque anni dopo
Lo «Spirito di Assisi» ha intuito il rapporto esistente tra religione e pace. L’immagine di Assisi costituisce una delle grandi icone di speranza del Novecento religioso. Raffigura la fecondità del dialogo tra le religioni, chiave di volta per la costruzione di una nuova civiltà. In passato, le religioni si potevano ignorare. Oggi invece la mutua ignoranza conduce all’inasprimento. Responsabili religiosi isolati si trovano intrappolati in orizzonti nazionalisti. L’universalità delle tradizioni religiose si esprime proprio nel contatto e nel dialogo
Fascicolo: 
agosto-settembre 2011
Tag: 
Anniversari : Dag Hammarskjöld, un credente al servizio dell'Onu
Cinquant’anni fa moriva in un incidente aereo Dag Hammarskjöld, l’allora segretario generale delle Nazioni Unite. Politico svedese, luterano, aveva dedicato la vita al bene comune, traendo forza da una religiosità profonda, ma mai esibita
Fascicolo: 
agosto-settembre 2011
Tag: 
A Kingston si chiude il decennio ecumenico contro la violenza
Il 17 maggio ha preso il via a Kingston (Giamaica) la Convocazione ecumenica internazionale per la pace. L’incontro, che durerà fino a 25 maggio, è organizzato dal Consiglio mondiale delle Chiese e traccerà un bilancio del «Decennio per sconfiggere la violenza».

Data: 
13 maggio 2011
Tag: 
Il Decennio ecumenico contro la violenza: un bilancio
Uno degli obiettivi del Decennio, che si conclude a maggio in Giamaica, è stato quello di sfidare le Chiese a sconfiggere per prime lo spirito, la logica e la pratica di ogni violenza, ad abbandonare ogni sua giustificazione teologica...
Fascicolo: 
maggio 2011
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | ... | > >> Pagina 5 di 9