Home page
Webmagazine internazionale dei gesuiti
Cerca negli archivi
La rivista
 
 
 
Pubblicità
Iniziative
Siti amici
religioni orientali
Record trovati: 59
Quante vite ha il dalai lama?
Il 24 giugno è arrivato in Italia Tenzin Gyatso, meglio conosciuto come dalai lama. Leader spirituale dei buddisti tibetani è una delle più importanti personalità religiose mondiali, ma dotato anche di un notevole peso politico. Così almeno fino allo scorso anno, quando molte cose sono cambiate.

Data: 
21 giugno 2012
Tag: 
Un gesuita alla scoperta del Tibet
Data: 
21 giugno 2012
Tag: 
Buddhismo : Quante vite ha il dalai lama?
Arriva in Italia il 27 giugno Tenzin Gyatso, meglio conosciuto come dalai lama: una delle più importanti personalità religiose, ma dotato anche di un notevole peso politico. Così almeno fino allo scorso anno, quando molte cose sono cambiate.
Fascicolo: 
giugno-luglio 2012
Tag: 
Monaci tibetani: suicidio o martirio?
Decine di tibetani si sono dati fuoco per protestare contro l’oppressione cinese. Le autoimmolazioni sono un invito agli oppressori a prendere consapevolezza del male che stanno facendo e un richiamo alla coscienza pubblica di tutto il mondo.

Data: 
2 maggio 2012
Tag: 
Bhutan : Io gesuita, mia madre buddhista
Il nuovo superiore dei gesuiti nel Bengala settentrionale proviene dal piccolo regno himalaiano. Tra ricordi autobiografici e riflessione sui valori buddhisti che ancora gli appartengono, ripercorre il cammino che lo ha portato a indossare la veste bianca invece della tonaca rossa
Fascicolo: 
maggio 2012
Tag: 
Monaci tibetani: suicidio o martirio?
Nell’ultimo anno 34 tibetani, specialmente monaci e monache, si sono dati fuoco volontariamente per protestare contro l’oppressione cinese. Le autoimmolazioni sono avvenute in Tibet, in Sichuan e tra gli esiliati in India. Non si tratta solo di una protesta: è un invito agli oppressori a prendere consapevolezza del male che stanno facendo e un richiamo alla coscienza pubblica di tutto il mondo ad aprire gli occhi sulla sofferenza inflitta a tanti innocenti.
Fascicolo: 
maggio 2012
Tag: 
Gesuiti in dialogo/8 : L'universo hindu. Di Noel Sheth SJ
Gesuiti e induisti, un rapporto articolato che non si limita alla sola India e che attraversa dimensioni diverse: convivialità, solidarietà sociale, ricerca spirituale e confronto teologico. Con questo articolo del responsabile dei rapporti tra Compagnia di Gesù e induisti si conclude la nostra serie «Gesuiti in dialogo»
Fascicolo: 
maggio 2012
Tag: 
Il tatami della fraternità
Le riflessioni di un monaco cristiano sul significato della vita ascetica e del dialogo interreligioso a margine di uno scambio spirituale con monaci zen avvenuto in tre conventi buddhisti
Fascicolo: 
aprile 2012
Tag: 
Gesuiti in dialogo/1 : Dharma e Vangelo. Intervista ad Aloysius Pieris SJ
Un anno fa il Padre Generale dei gesuiti ha nominato un gruppo di consiglieri sui temi del dialogo ecumenico e interreligioso, per approfondire e rilanciare una delle missioni prioritarie della Compagnia. Nel primo di una serie di articoli in cui incontreremo i vari esperti, abbiamo intervistato Aloysius Pieris, tra i massimi conoscitori del buddhismo
Fascicolo: 
giugno-luglio 2011
Tag: 
India, bagno sacro di primavera
La festa che, tra marzo e aprile, gli hindu dedicano in Orissa a una incarnazione di Vishnu porta centinaia di migliaia di persone a immergersi nelle acque del golfo del Bengala. Un’esperienza di devozione di massa, in una delle quattro «dimore sacre» dell’India
Fascicolo: 
aprile 2011
Tag: 
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | ... | > >> Pagina 3 di 6